Un moltiplicatore di opportunità. Da non lasciarsi sfuggire

TITOLO DELL’OPERA

RILASCIO DI BISFENOLO A NELL’OCCHIALERIA E NEL SETTORE ALIMENTARE: POSSIBILI SOLUZIONI

Intervento realizzato avvalendosi del finanziamento POR. Obiettivo “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione”. Parte FESR fondo europeo di sviluppo regionale 2014 – 2020
ASSE 1
AZIONE 1.1.4
Importo del sostegno finanziario ricevuto: € 120.855,02

Vederci lontano

Attraverso il progetto il Distretto dell’occhialeria bellunese punta ad aumentare la presenza delle sue imprese sui mercati internazionali ed a generare una maggiore cultura dell’approccio di rete nello sviluppo di strategie di settore.

Il distretto ha elaborato un progetto che gli permette di dotarsi di un Temporary Export Manager che coordini le azioni delle singole imprese facenti parte al progetto e ne stimoli contestualmente le sinergie internazionali. Oltre a questa figura i partner hanno budget per attività di consulenza volte a definire e implementare piani di export e di modelli di business che convergano verso gli obiettivi strategici del distretto medesimo; ricercare operatori e partner esteri; sviluppare strategie di comunicazione e promozione. Infine, il progetto avrà lo scopo di sostenere le aziende nella pianificazione, organizzazione e realizzazione di fiere internazionali nel settore dell’occhiale, all’estero e in Italia.

Obiettivi specifici

  • Aumentare la capacità del distretto di implementare azioni di rete tra le imprese aderenti
  • Aumentare la capacità di sviluppare reti commerciali sui mercati esteri
  • Aumentare la capacità promozionale del distretto e dei suoi prodotti rivalutando la proposta di valore dei prodotti offerti e promuovendo il brand made in Italy.

Il percorso si dovrà conclude entro settembre 2022 ed è stato co-finanziato dalla Regione Veneto attraverso PORFESR 2014-2020 – Azione 3.4.1 “Progetti di promozione dell’export destinati a imprese e loro forme aggregate individuate su base territoriale o settoriale” DGR n1779 del29 Novembre 2019, che ha coperto il 50% delle spese sostenute.

Spesa ammessa a sostegno: 283.650,30 €

Contributo concesso: 141.825,15 €